Don Marco Farina

GABRIELE: GESU' MI HA GUARITO DALLA LEUCEMIA ACUTA MIELOIDE

 

Mi chiamo GABRIELE ed abito a Mosciano in provincia di Teramo. Gesù mi ha guarito!

Era il 20 giugno 2005, sono stato ricoverato in ospedale Santo Spirito di Pescara con una diagnosi bruttissima: LEUCEMIA MIELOIDE ACUTA! Dalle analisi si è scoperto che avevo poche cellule del sangue buone. I medici mi dissero che potevo morire da un momento all’altro. Le prime giornate di ricovero avevo una angoscia terribile. Non riuscivo a darmi pace per la malattia. Dopo una settimana di ricovero mi misero in una camera sterile per la chemioterapia ed anche lì stetti malissimo per la febbre alta e tanti altri dolori. Il mio compagno di camera, malato come me era scoraggiato e diceva sempre che non ce la avremmo fatta. Io chiedevo aiuto alla Madonna e pregavo il rosario ogni giorno con la radio vaticana. Dopo quasi un mese i dottori mi dissero che avevo finito il primo ciclo di chemio e mi mandarono a casa per quindici giorni e tirai un sospiro di sollievo incoraggiato dalla notizia che la malattia si era ridotta al 7/8%.  Il mio compagno invece morì. Cominciai a frequentare gli incontri mensili di preghiera per la guarigione a Martinsicuro e ricevetti più volte l’Unzione degli Infermi. Dopo 15 giorni tornai all’ospedale per il secondo ciclo. Ero sereno perché dentro di me sentivo qualcosa che mi diceva: “Vai che ce la fai!”.  Finito il secondo ciclo di chemio la malattia era ridotta al 2%.    

   Mi mandarono di nuovo a casa ed ogni 10-15 giorni tornavo per i controlli in ospedale. Ogni controllo che facevo la malattia migliorava. Dopo circa 4 mesi, facendo la biopsia midollare e tipizzazione immunitaria (cioè la prova del midollo osseo) il dottore mi comunicava la remissione completa della malattia! E’ stato il giorno più bello della mia vita! La fede mi ha salvato. Gesù mi ha salvato!  Crediamo e rivolgiamoci a Gesù, lui ci salverà! Ogni giorno con le mie preghiere ringrazio Gesù che mi ha salvato, mi ha ridonato il sorriso. Grazie Gesù! Grazie Gesù!