Don Marco Farina

   Era nata a Desio (MI) il 14 dicembre 1977. Sposata con Roberto Suetta, era mamma di Emanuele e Chiara. Ha lottato per quasi otto anni contro quella malattia che alla fine se l’è portata via. Ilaria Sartori è morta il 24 giugno 2018, a soli 41 anni. Prima di questo evento però i genitori di Ilaria, Rosaria ed Enrico, due persone grandi nella fede, non arrendendosi alle dichiarazioni dei medici sul decorso della malattia di Ilaria, pregavano per la sua guarigione e cercavano su internet un sostegno alle loro preghiere. Hanno trovato i nostri video, le catechesi e le testimonianze sulle guarigioni e mi hanno contattato per telefono chiedendomi preghiere per lei. Durante il pellegrinaggio alla SS.Trinità di Vallepietra (RM) del 2 giugno 2018 tutti i pellegrini chiesero la grazia per lei. Ilaria stava malissimo, ma nei giorni successivi ebbe un miglioramento che faceva ben sperare. Il 24 giugno avevamo in parrocchia la giornata di preghiera, la quale può essere seguita anche a distanza tramite la diretta streaming. Avvertii per telefono i genitori che avremmo tutti pregato per Ilaria e per il suo miracolo e di stare connessi per partecipare in diretta alla preghiera. Al momento giusto della preghiera ci alzammo tutti in piedi ed invocammo, per il Sangue di Gesù sparso sulla Croce per noi, lo Spirito Santo datore di vita su di Ilaria. I genitori avevano poggiato il telefonino vicino all’orecchio di Ilaria perché anche lei partecipasse alla preghiera. Dopo l’invocazione dello Spirito Santo un dolce canto in lingue si alzò verso il Signore … Ilaria in quel momento, al culmine della preghiera, lasciò il suo corpo e nacque al Cielo …

I fiori più belli del giardino di Gesù non sono per questo mondo, ma per il paradiso!

A conferma di quanto affermato ecco l’ultima lettera scritta da Ilaria al figlio Emanuele:


"Ciao amore mio!

Se stai leggendo questa lettera

è perché la mamma è volata in cielo.

Lo so che è doloroso e che sei triste e arrabbiato,

ma io ti chiedo di essere felice

perché la tua mamma è ancora con te, più di prima.

So che adesso penserai che Gesù non ha ascoltato

le tue preghiere, ma non è così...

ricordati che Lui fa sempre la cosa giusta:

anche se la maggior parte delle volte

non capiamo i suoi progetti, i suoi progetti sono perfetti,

Lui agisce per il nostro bene,

Lui fa le cose meglio di noi,

Lui ci ha creati,

ci ama e non farebbe mai qualcosa contro di noi.

Non allontanarti mai da Gesù,

pregalo sempre, cercalo, amalo!

Lotta sempre per il bene,

anche se il mondo gira al contrario,

se tutto va per il verso sbagliato

tu tieni forte la tua fede e i tuoi valori.

Sii a favore della vita sempre e comunque.

Ama la tua famiglia, la Chiara e il papà

e se un giorno ne avrai una tutta tua

dedicati completamente a tua moglie e ai tuoi figli

senza mai dimenticarti di pensare anche

a chi ti vuole bene.

Quando sceglierai la ragazza giusta

ricordati che prima di amare te dovrà amare Dio,

solo così avrete una famiglia cristiana e santa

e potrete superare ogni ostacolo insieme.

Io sarò lì a guardarti, sempre!

Credo di averti detto tutto.

Ti amo immensamente, piccolo mio!"